A Vicinazione di l'Addiccioni di Pornografia

 

AfrikaansShqipአማርኛالعربيةՀայերենAzərbaycan diliEuskaraБеларуская моваবাংলাBosanskiБългарскиCatalàCebuanoChichewa简体中文繁體中文CorsuHrvatskiČeština‎DanskNederlandsEnglishEsperantoEestiFilipinoSuomiFrançaisFryskGalegoქართულიDeutschΕλληνικάગુજરાતીKreyol ayisyenHarshen HausaŌlelo Hawaiʻiעִבְרִיתहिन्दीHmongMagyarÍslenskaIgboBahasa IndonesiaGaeligeItaliano日本語Basa Jawaಕನ್ನಡҚазақ тіліភាសាខ្មែរ한국어كوردی‎КыргызчаພາສາລາວLatinLatviešu valodaLietuvių kalbaLëtzebuergeschМакедонски јазикMalagasyBahasa MelayuമലയാളംMalteseTe Reo MāoriमराठीМонголဗမာစာनेपालीNorsk bokmålپښتوفارسیPolskiPortuguêsਪੰਜਾਬੀRomânăРусскийSamoanGàidhligСрпски језикSesothoShonaسنڌيසිංහලSlovenčinaSlovenščinaAfsoomaaliEspañolBasa SundaKiswahiliSvenskaТоҷикӣதமிழ்తెలుగుไทยTürkçeУкраїнськаاردوO‘zbekchaTiếng ViệtCymraegisiXhosaיידישYorùbáZulu

Caramata anima,

Fighi parlà à u to core per un mumentu .. ùn sò micca quì per ti condemnà, o per ghjudicà duve sì stato. Aghju capitu quantu hè faciule per esse pigliatu in a rete di pornografia.

A tentazione hè in ogni locu. Hè un prublema chì avemu tutti davanti à. Ogni ghjornu ci hè l'entessione di ciò chì vedemu in televisione, in film, o in Internet.

Pò esse parechje una cosa petite per vede quellu chì hè piacevule à l'ochju. U problema hè, circadandu turne in lust, è lusting hè un desideriu chì ùn hè mai satisfied.

«Ma ogni omu hè tentatu, quandu hè alluntanatu da a so brama, è attiratu. Tandu quandu a lussuria hà cuncipitu, face nasce u peccatu, è u peccatu, quandu hè compiu, face nasce a morte ". ~ Ghjacumu 1: 14-15

In spessu, questu hè chì si basa un ànima in u web di pornografia.

E Scritture trattanu questu prublemu cumunamentu ...

“A vi dicu, chì quellu chì guarda una donna per desiderà d'ella, hè cuminciatu à l'adulteru in a so cuore.”

"È chì u to ochju dirittu ti inziende, smarrate è scartateli; perchè hè bè per voi chì unu di i vostri membri perdi, è micca chì u to corpu sia ghjustu à l'infernu." ~ Matteo 5: 28-29

Satan sapi u nostre tentazione. Utilizza assai imagine è penseri seducenti per seducà in a so web. Intrètemos intriga. U nostru interessu porta à un caminu apparente inutile, finu à ch'ella diventa un roupeu in a nostra vita.

Satanassu vede a nostra lotta. Si ride di noi in deliriu! «Sì ancu diventatu debule cum'è noi? Diu ùn pò micca ghjunghje avà, a vostra anima hè al di là di a so portata ".

Molti morenu in a so attacca, altri in questu a so fede in Diu. Ùn sò micca partutu da a so grazia? A so manu si pesa finu à mè?

I nostri momenti più furtivi sò quandu ci restanu soli, sò fatti bramà da i nostri propri pensamenti lussuriosi. Flirtu cun a tentazione quandu avemu da fuggire. "Ciò chì hà da fà?"

I so mumenti di piacè sò scarsamente illuminati, cume a sonnità si mette in u fallimentu. Hè micca quant'è in furia ghjunghjite, a grazia di Diu hè più grande ancu. U peccatore cadutu Egli desira salvà, Egli allargarà a so manu per tene u vostru.

A Scrittura dice: «Perchè tutti anu fattu piccatu è mancanu a gloria di Diu. ~ Rumani 3:23

Soul, chì vi porta à mè è di mè.

Solu quandu ci rendimu contu di a terribbilità di u nostru peccatu contru à Diu è di sente u so dulore prufondu in u nostru core pudemu turnà da u peccatu chì una volta amavamu è accettà u Signore Ghjesù cum'è u nostru Salvatore.

"Chì si cunfidarà cù a to bocca u Signore Ghjesù è crede in u core chì Diu hà resu di u mortu, sarete salvatu. ~ Romans 10: 9

Ùn dorme senza Ghjesù à chì vi assicurò di un postu in u celu.

Tonight, sè vo vulete ricivisce u donu di a vita eterna, prima duvete crede in u Signore. Avete da dumandà i vostri piccati per esse pardunati è fate a vostra fiducia in u Signore. Per esse fidiante in u Signore, dumandate a vita eterna. Ci hè solu un modu à u celu, è per mezu di u Signore Ghjesù. Eccu u maravigliu di Diu di salvezza.

Pudete principià una rilazioni persunale cun ellu pricendu da u vostru core una preghiera cum'è questa:

 "Oh Diu, sò un piccatore. Sò statu piccatu tutta a mo vita. Perdà, Signore. Ju ricumhje cum'è u mio Salvadore. Ju confiare cum'è u mo Signore. Grazie, per salvàghjanu. In nome di Ghjesù, Amen.

Se ùn avete mai ricevutu u Signore Ghjesù cum'è u vostru Salvatore persunale, ma l'avete ricevutu oghje dopu avè lettu sta invitu, per piacè fateci sapè. Ci piacerebbe sente di voi. U vostru nome hè abbastanza, o piazzate una "x" in u spaziu per stà anonimu.

Avà, aghju fattu a pace cun Diu ...

Unisciti à u nostru gruppu privatu di Facebook "Superà a Pornografia Inseme", un postu sicuru per discutiri di e nostre lotte, di e tentazioni, è di cullà si quandu unu cascà è di pusà in a strada di a ripresa. Cum'è in qualsiasi casa, dumandemu chì siate rispettu è micca ghjudicali in stu gruppu. I sentimenti sò veri, è per parechji di noi a nostra autoestima hè stata tolta da questa addiction. Qualchese persona chì mette un sbagliu per i nostri membri di u gruppu serà pruibita.

Truvate Video Risposte à e Dumande più Dure di a Vita:

fianc'à

Omosessualità

Pornografia

Museu

Cumu iniziu a vostra nova vita cun Diu ...

Cliccate nantu à a "GodLife" A sottu

discipulu

Cume Cumpere Pornografu?
A pornografia hè un addiccatoghju difficiuli per sopra. U primu passu in sopra à esse eslavatu à qualsiasi peccatu hè di sapè à Diu è avete u putere di u Spìritu Santu à u travagliu in a vostra vita.

Per questa causa, permettenu andà per u pianu di salvezza. Avete adammatu chì avete piccatu contra Diu.

Rumani 3: 23 dice, "perchè tutti anu fattu piccati è mancanu di a gloria di Diu."

Duvete crede à u Vangelu datu in I Corinzi 15: 3 è 4, "chì Cristu hè mortu per i nostri peccati secondu e Scritture, ch'ellu hè statu sepoltu, ch'ellu hè statu risuscitatu u terzu ghjornu secondu e Scritture".

È infine, duvete dumandà à Diu di perdunà è dumandà à Cristu di vene in a vostra vita. E Scritture usanu assai versi per sprime stu cuncettu. Unu di i più simplici hè Rumani 10:13, "perchè, 'Tutti quelli chì invocanu u nome di u Signore saranu salvati". Se avete fattu sinceramente queste trè cose, site un figliolu di Diu. U passu prossimu per truvà a vittoria hè cunnosce è crede ciò chì Diu hà fattu per voi quandu avete accettatu Cristu cum'è u vostru Salvatore.

Eri un schiavu di u peccatu. Rumani 6: 17b dice: "Avete statu schiavi di u peccatu". Ghjesù hà dettu in Ghjuvanni 8: 34b, "Quellu chì peccatu hè schiavu di u peccatu". Ma a bona nutizia hè chì Ellu disse ancu in Ghjuvanni 8: 31 è 32: "À i Ghjudei chì l'avianu cridutu, Ghjesù disse:" Se tenite u mo insignamentu, site veramente i mo discìpuli. Tandu cunniscerete a verità, è a verità ti ferà liberà. "" Hà aghjustatu in u versu 36: "Allora se u Figliolu vi lascia liberà, sarete liberu veramente".

2 Petru 1: 3 & 4 dice: "A so putenza divina ci hà datu tuttu ciò chì avemu bisognu per a vita è a pietà per mezu di a nostra cunniscenza di quellu chì ci hà chjamatu per a so gloria è a so buntà.

Per mezu di elli ci hà datu i so grandissime è preziosi promissioni, affinchì pudete, per via di elli, parteci da a natura divina è scappà da a curruzzione in u mondu causata da cattivi desideri. ”Diu ci ha datu tuttu ciò chì avemu bisognu di esse pietoso, ma hè veni cù a nostra cunniscenza di Lui è a nostra comprensione di i so grande prumessi è preziosi.

Prima hè bisognu di sapè chì Diu hà fattu. In Rumani u capu 5 avemu amparatu chì Aduscàniu hà fattu piccatu cù a peccatu contra Diu hà fattu cunnannà tutti i so discendenti, ogni sustene umanu. Per via d'Adamu, semu allora cun una natura pecchè.

Ma in Romani 5: 10 imparemu, "Perchè, quandu eramu nemichi di Diu, aviamu riconciliatu cun ellu per a morte di u so Figliolu, quant'è più, esse riconciliati, saremu salvu per a so vita!"

U pirdunu di i piccati viaghja da ciò chì Ghjesù hà fattu per noi in a cruci, u putere per vencerà u peccatu vene à Ghjesù per esse a vita per noi in u putere di u Spìritu Santu.

Galati 2: 20 dice: “Sò statu crucifissatu cù u Cristu è ùn vivu più, ma Cristo vive in me.

A vita chì vivo in u corpu, aghju per via di a fede in u Figliolu di Diu, chì mi hà amatu è ch'ellu si prestò per me. ”Paolo dice in Romani 5: 10 chì ciò chì Diu ha fattu per noi chì ci salva di u putere di u peccatu hè ancu più grande chè ciò ch'ellu hà fattu per noi per reconcilià noi noi stessi.

Fighjate a frasa "assai di più" in Rumani 5: 9, 10, 15 è 17. Pàulu a dice cusì in Rumani 6: 6 (sto aduprendu a traduzzione in u margine di u NIV & NASB), "Perchè sapemu chì u nostru vechju eu hè statu crucifissu cun ellu per chì u corpu di u peccatu sia resu impotente, per ùn esse più schiavi di u peccatu ".

I John 1: 8 dice: "Se dicemu di esse senza peccatu, noi ingannà noi stessi è chì a verità ùn hè micca in noi." Mettendu i dui versi assai, a nostra natura di peccatu hè sempre quì, ma hè putenza di cuntrundà hè stata spezata. .

Dopu, avemu bisognu di crede ciò ch'ellu dice Diu nantu à u putere di u peccatu ruvatu in a nostra vita. Rumani 6: 11 dice: "In listessu mumentu, viditi morti à u peccatu, ma è vivu à Diu in Cristu." Un omu chì era servitore è ch'ellu hè liberatu, s'ellu ùn sapia chì hè statu messu liberu, obbedirà sempre à u so vechju maestru è à tutti i pratichi pratichi sarà sempre un schiavu.

In terzu, avemu bisognu di ricunnosce chì u putere di campà in vittoria ùn vene micca per via di determinazione o di forza di vuluntà, ma per mezu di u putere di u Spiritu Santu chì stà in noi una volta saremu stati salvati. Galati 5: 16 & 17 dice: "Cusì dicu, vive da u Spìritu, è ùn site micca gratificatu i desideri di a natura piccante.

Perchè a natura pecca ti vole ciò chì hè contru à l'Spiritu, è u Spìritu ciò chì hè contru à a natura pecchè.

Sò in cunflittu à l'unu l'altru, in modo chì ùn fate micca ciò chì vulete. "

Notate u versu 17 ùn dice micca chì u Spiritu ùn possa micca fà ciò ch'ellu vole o chì a natura peccatore ùn pò fare ciò ch'ellu vole, dice, “chì ùn fate micca ciò chì vulete”.

Diu hè infinitu di più putente ch'è ogni abitu di peccatu o dipendenza. Ma Diu ùn vi forza micca à ubbidisce. Pudete sceglie di cunsultà a vostra vulintà à a vulintà di u Spìritu Santu è dà à Ghjesù u cummerciu cumpletu di a vostra vita, o pudete sceglie e scelte i pecati chì vulete luttà è chì ghjustu cumbattile per solu e perde. Diu ùn hè micca bisognu di aiutà a lotta cun un peccatu s'è ancu tenendu nantu à l'altri peccati. A frase, "ùn soddisfà micca i desideri di a natura pecaminosa" ùn si pò appiiccià à una dipendenza da a pornografia?

Ié, ci hè. In Galati 5: 19-21 Paolo listi l'atti di a natura pecatore. I primi 3 sò "immoralità sessuale, impurità è discurdanza." "L'immoralità sessuale" hè qualsiasi attu sessuale trà individui chì ùn sò micca un attuu sessuale trà un omu è una donna chì si maritanu. Inclusa ancu a bestialità.

A "impurità" significa più littirale impurità.

"Dirty-minded" hè un'espressione moderna di ghjornu chì significa a stessa cosa.

A "Debauchery" hè un comportamentu sessuale impudintariu, una mancanza totale di retene in a ricerca di gratificazione sessuale.

Di novu, Galati 5: 16 & 17 dice: "campà da u Spìritu".

Hè da esse un modu di vita, micca solu per dumandà à Diu di aiutà cun stu prublema particulare. Rumani 6: 12 dice: "Perchè u peccatu ùn regna in u to corpu mortale, affinchì ubbidiscine à e so disperazioni."

Sì ùn ti ùn sceglite di dà u Spìritu Santu di cuntrollu di a vostra vita, ellu sceglie per fà i peccatu ti cuntrollu.

Rumani 6: 13 mette u concept di a vita di u Spìritu Santu in sta manera, "Ùn offri micca e parti di u to corpu per peccà, cum'è strumenti di malvagità, ma prestate vene à Diu, cum'è quelli chì sò stati portati da a morte à a vita ; è offri li parti di u vostru corpu per ellu cum'è strumenti di ghjustizia. "

Quartu, hà bisognu di ricunnoscia a diffarenza di u so vicinu à a lege è di a vita sottu grazia.

Rumani 6: 14 dice: "U peccatu ùn hè micca u vostru maestru, perchè ùn sò micca sottu a lege, ma sottu a grazia."
U cuncettu di campà sottu a legge hè relativamente simplici: se mantenu tutte e regule di Diu, Diu sarà piacè cun mè è mi accetta.

Hè micca cumu chì una persona hè salvata. Ùn sì salvati da a gràzia per a fede.

Colossini 2: 6 dice: "Allora, cum'è voi avete ricevutu Cristu Cristu cum'è Signore, continuate à vivere in ellu."

In u mumentu chì ùn pudemu micca tene le regule di Diu abbastanza bè per Fattu chì ci rende accettatu, ùn pudemu micca tene a regula di Diu abbastanza dopu da chì ci sia salvu per fà chì Sò cuntenta cun noi nantu à sta basa.

Per esse risparmiatu, avemu dumandatu à Diu per fà qualcosa per noi chì puderia micca fà basatu nantu à ciò chì Ghjesù hà fattu in a croce per noi; di truvà a vittoria cù u peccatu, dumandemu à u Spiritu Santu per fà per noi chì ùn pudemu micca fà noi, scunfighja i nostri pecuri è di l'addicenzi, sapendu chì sò accettati da Diu in spite di i nostri fallimenti.

Rumani 8: 3 è 4 a dicenu cusì: "Perchè ciò chì a lege era impotente à fà in quantu era indebulita da a natura peccaminosa, Diu hà fattu mandendu u so Figliolu à a forma di l'omu piccatore per esse un'offerta per u peccatu.

Cusì hà condemnatu u peccatu in l'omu pessuale, affinchì i giusti requisiti di a legge si pudianu scontru in noi, chì ùn vivenu micca secondu a natura peccatrice, ma secondu u Spiritu.

Se si trova assai seria di truvà a vittoria, quì quì parechji suggerimenti prassi: Prima, impastate u tempu di lettu è meditate nantu à a Parolla di Diu tutti i ghjorni.

Salmo 119: 11 dice: "Hà aghju avutu a vostra parola in u mo core perchè ùn puderu micca peccà contru à voi".

Siconda, passanu oghjendi ogni ghjornu. Oghjone hè parlendu à Diu è intesu à Diu parlà per voi. S'è vo passate di vive in u Spìritu, site avè bisognu à esse chjucu a so voce.

Terzu, fate bona cima cristiana chì vi faraghju appiparà à caminari cù Diu.

Ebrei 3: 13 dice: "Ma incuraghjatevi l'unu l'altru ogni ghjornu, finu à chjamatu oghje, affinchì nisunu in voi esse perseverate da a falsità di u peccatu."

Quatru, truvate una bona cresia è un gruppu studiu di Bibbia Bibbia se pudete è participà regularmente.

Ebrei 10: 25 dice: "ùn lasciemu micca da cunsiderà insieme, cum'è certi anu in abitu di fà, ma duvemu à cunsulà l'altru - e più u vedi chì u ghjornu si avvicina."

Ci sò dui più cose chì suggerenu à qualchissia chì pruteggieghja cun difficult issue peculiare cum'è una adduluranza di pornografia.

James 5: 16 dice: "Allora confessate l'unu a parte di i vostri peccati è pregate per l'unu per chì vi pudemu guaritu. A preghiera di un ghjustu hè putente è efficace. "

Questu passaghju ùn significa micca parlà di i vostri pecati in una riunione di a chiesa pubblica, ancu se pò esse adatta in una riunione di picculi menzu per e persone chì luttanu cù u listessu prublema, ma sembra significatu à truvà un omu chì pudete cunfirenze è chì li da permessu di vi dumandete almenu ogni settimana cumu si fate in a vostra lotta contra a pornografia.

Sapendu chì micca solu sò averete cunfiderà u vostru peccatu à Diu, ma ancu per un omu chì cunfanu è admirarete pò esse un disgrazia potente.

L'altra cosa chì aghju suggeritu per chiunque si lutta cù una questione pecca specialmente difficili si trova in Romani 13: 12b (NASB), "ùn fà nè dispunimentu di a carne in i so desiderii."

Un omu chì pruvà per esse tedescu pò esse stupidu per mantenisce un suminatu di i so cigarettes preferiti in a casa.

Un omu chì lutta cun una dipendenza da l'alcol hà di evità baruri è posti induve l'alcol hè servutu. Ùn dici micca unni vi vedenu pornografia, ma duvete assolutamente tagliare u vostru accessu ad essa.

Se es riviste, creme. Sì hè qualcosa chì vi vede u televiziu, disperse da a televisione.
Se l'aghju vede nantu à u vostru urdinatore, fate perdiri di u vostru urdinatore, o almenu nisuna pornoluggia guardatu in ellu è falesa di u vostru accessu internet. Cum'è un omu cun ughjettu per un cigarette in 3, ùn pruvà ùn esce micca, si pò esse vistutu, è si ne vende è cumprà una, cusì chì ferma difficili per vede a pornografia fate micca menu probabili chì falla.

Se ùn smetti micca u vostru accesso, ùn sà micca veramente seriu in quessi.

Chì s'ella fessi è vede a pornografia? Immediatamente accetta a rispunsabilità tutta di ciò chì avete fattu è confessà immediatamente à Diu.

I Giovanni 1: 9 dice: "Se noi confessamu i nostri peccati, cusì hè fidatu è ghjustu è perdonà i nostri peccati è purificà noi da ogni iniquità."

Quandu avemu cunfèsimu u piccatu, ùn solu chì Diu ùn palesa, prumetti di purificà. Sempre cunfessi qualchì peccatu immediatamente. A pornografia hè una addicenza assai putenti. E misure ùn sò micca travagliati.

Ma Diu hè infinitu u putere, è se sapete è crede à ciò chì hà fattu per voi, cumprè a responsabilità tutta di i vostri atti, cresendu à u Spìritu Santu è micca a vostra forza è seguitate i suggerimenti pratichi ch'e aghju fattu, a vittoria hè sensu possibbili.

Cumu I Peccà u Tentazione di u Pecciu?
Se a vittoria à u peccatu hè un grandu passu in u nostru caminu cù u Signore, pudemu dì chì a vittoria cù a tentazione averà un passu più vicinu: a di a vittoria prima di u peccatu.

Prima di fà dì questu: un pensamentu chì entra in a vostra mente ùn hè micca in peccatu peccatu.
Hè divintatu u peccatu quandu avete cunzatu, entrevista u pienzu è agisce.
Mentre discututu in a question di a vittoria cù u peccatu, noi chì avemu credenzi in Cristu, anu aghju datu u putere di a vittoria à u peccatu.

Avemu ancu u putere di resistà a tentazione: u putere di fughje da u peccatu. Averete Lee I 2: 14-17.
A tentazione pò venghje da parechji posti:
1) Satanici o i so dimònii puderanu tentate,
2) altre persone ci ponu attirà in u peccatu è, cum'è dice a Scrittura in Ghjacumu 1: 14 è 15, pudemu esse 3) alluntanati da e nostre proprie brama (desideri) è attirati.

Sceglite puru e Scritture dopu nantu à a tentazione:
Genesis 3: 1-15; I Ghjuvanni 2: 14-17; Matthew 4: 1-11; James 1: 12-15; I Corinti 10: 13; Matthew 6: 13 è 26: 41.

James 1: 13 cunta una fattura impurtante.
Hè dettu, "Chjamassi chì nimu quandu hè tentatu" Sò tentatu da Diu, chì chì Diu ùn pò esse tentatu, è chì ellu ùn ispita micca nimu ". Diu ùn ci tenta ma Iddu ci permette di esse tentati.

A tentazione hè da Satanassu, à l'altri o di noi, nò Diu.
U scopu di James 2: 14 dici chì quandu ci hè attiratu è peccatu, u risultu hè morte; a separazione di Diu è eventuale morte fisica,

I Ghjuvanni 2: 16 nni rici ca ci sò trè alcuni maiò di a tentazione:

1) i disturbi di a carne: accussini erate o cose chì sighinu i nostri desitgnoli fisici;
2) i disturbi di l'ochji, e cose chì miranu attraenti, i cose erani chì appellu à noi è guidanu di Diu, vulendu e cose chì ùn sò micca i nostri avè è
3) l'orgogliu di vita, forme sbagliati per esaltà o nostru orgogliu arroganti.

Dai un ochju à Genesi 3: 1-15 è ancu à a tentazione di Ghjesù in Matteo 4.
Tutti dui passaggi di l'Scritture insegenu à chì guarì quandu, quandu avemu tentatu è cumu supremu quellu tentazione.

Leghjite Genèse 3: 1-15 È Satanò chì tentò Eva, puderia ancu purtà à l'anch'ellu di Diu in u peccatu.

Hè stata tentatu in tutte e robba arei:
Ellu visti u fruttu cum'è quarchi cosa attraente à l'ochji, per séntete a so fami è Satanassu disse chì avaristi diventà cum'è Diu, sapendu u bè è u malu.
Invece di ubbidisce è di fiducia in Diu è chì si rivolge à Diu per aiutassi, u so sbagliu era di ascultà l'insinuazioni di Satan, a bugia è e suggerimenti suttici chì Diu teneva "bè" da ella.

Satanò l'hà intristitu cù quistione chì Diu avia dettu.
"Diu Dio in verità?" Dumandò.
E tentazioni di Satan sò ingannevuli è hà misu in parlatu misure di Diu.
E dumte di Satan aghjuru a sputà l'amore di Diu è u so carattere.
"Ùn micca mò", mentì; "Diu sapi chì i vostri ochji saranu aperti" è "sarete cum'è Diu", attraente per u so ego.

Invece di esse ringraziati per tuttu ciò chì Diu l'ha datu, Hà pigliò l'unica cosa chì Diu avia proibitu è ​​"li dete ancu à u so maritu".
A lezziunalità hè di sente è di cunfidenza di Diu.
Diu ùn guarda micca e cose da noi chì sò bè ​​per noi.
U peccatu resultanti hà purtatu à morte (chì si pò esse entrisu di separazione di Diu) è eventuale morte fisica. Ddu momentu cuminciaru a muriri fisicu.

Sapendu chì cede à a tentazione culpisce per questa strada, facendu per a perdita di fraternità cù Diu, è chì guverna ancu a culpabiltà, (Aghjunghje 1 John 1) ci anu da esse uttene aiutu à dì micca.
Adam è Eva ùn pare micca capisce a tattica di Satana. Avemu u so esempio, è avemu da amparà da elli. Satanu usa i stessi trucchi per noi. Menta annantu à Diu. Ritratta à Diu cum'è ingannevuli, un bugiarghiu è sfavillatu.
Avemu bisognu di sperà in l'amore di Diu è ùn dicemu micca à e bugie di Satan.
Satòri à resistenza è a tentazione hè fatta in gran parte cum'è un attu di fede in Diu.
Avemu bisognu di sapè chì questu ingannamentu hè u sughjettu di Satana è chì hè u bugiatu.
John 8: 44 dice chì Satan hè "una bugiata è u babbu di a bugia."
A Parola di Diu dice: "Nò bè pratunisce da quellu chì cammina in rettità."
Filippesi 2: 9 è 10 dice "esse ansiosi per nunda .. perchè Ellu cura per voi".
State attenti à ogni cosa chì aghjunghje, sottu o da a distorsione di a parola di Diu.
Tuttu quellu chì dumanda o cambia le Scritture o u carattere di Diu hà u timbre di Satana annantu à elli.
Per sapè queste cose, avemu bisognu di cunnoscenu è cumprendu Scritture.
Se ùn cunnosci micca a virità, hè facilitu per esse misurati è burlatu.
Ingannatu hè a palora operativa quì.
Credu chì avè sapendu è aduprà a Scrittura bè sia a arma più preziosa chì Diu hà datu usatu per a resistenza à a tentazione.

S'intrava in guasi ogni aspettu di evitazione di e bugie di Satan.
U migliore esempiu di quessa hè u Signore Ghjesù stesso. (Leggi Matti 4: 1-12.) A tentazione di Cristu era pussibuli per a so relazione cu u so Patri è a vulintà di u Padre per ellu.

Satana utilizò i so bisogni di Gesù quandu lo tentava.
Ghjesù hè statu tentatu à soddisfà i soi desideri è fiertà, inveci di fà a vulintà di Diu.
Quandu avemu avutu in Ghjuvanni, Era ancu tentatu da a misericordia di l'ochji, a lucidità di a carne è l'orgogliu di a vita.

Ghjesù hè tentatu dopu quaranta ghjorni di sirviziu. Hè stanche è fame.
Tempu sò spessu tentatu quantu sì stancu o debbuli è e nostre tentazioni sò spessu per a nostra relazione à Diu.
E vedemu l'esempiu di Ghjesù. Cristu ha dettu ch'ellu hà fattu a vulintà di u Babbu, chì u Patru hè un solu. Sapeva perchè hè statu mandatu à a terra. (Leggi capitulu di Philippians 2.

Ghjesù hè vinutu cum'è noi è esse u nostru salvadore.
X. Filippi 2: 5-8 dice: "A vostra attitudine deve esse uguale à quella di Cristu Ghjesù: chì, essendu in a natura assai Diu, ùn hà cunsideratu a equità cù Diu qualcosa da capisce, ma ùn si facia nisunu, tenendu a natura stessa di un servitore, è essendu fattu in simile umana.

E truvatu in apparenza cum'è un omu, s'hè umiliatu ed hè diventatu obbediente finu à a morte - ancu a morte nantu à a croce. ”Satana seduce à Ghjesù di seguità i so suggerimenti è i so brami piuttostu chì di Diu.

(Pruvò à Ghjesù à scuntrallu una necessità legittima per fà ciò chì ellu disse invece di aspittà per chì Diu hà cunnisciutu a so bisognu, seguitu à Satanassu solu di Diu.

Queste tentazioni anu riguardu à fà e cose a via di Satana, ùn anu da esse divina.
Se seguitu a bugie di Satan è e so cullissioni, ùn smaremu micca di seguità a Diu è seguità Satanu.
Hè unu o l'altru. Duvemu dunque in una spirale in direzione di u peccatu è di a morte.
Primu Satanici l'era tentatu di manifestà (pruvà) U so putere è divinità.
Iddu dissi, postu chì ghjè famu, utilice u vostru putere à sudisfà u vostru famu.
Ghjesù era tentatu cusì puderia esse u nostru mediatori perfettore è intercessore.
Ddiu permetti a Satanassu per pruvà à noi chì aiutà à turnà in maturu.
A Scrittura dice in Ebrei 5: 8 chì Cristu hà amparatu a supplicità "da ciò ch'ellu hà fattu".
U nomu diabolu difende a slanderer è u diavulu hè sutil.
Ghjesù rezista à u travagliu subtile di Satan à fà a so offerta cun utilizà a Scrittura.
Diu: “L'omu ùn vivrà micca solu di u pane, ma per ogni parola chì vene da a bocca di Diu.”
(Deuteronomu 8: 3) Ghjesù u porta à u sughjettu, fà a Volontà di Diu, mettendu quessa sopra e so necessità.

Aghju trovu u cummentariu di a Bibbia di Wycliffe assai utile in a pagina 935 dicendu nantu à u capitulu di Matteo 4, "Ghjesù ùn hà micca parlatu di un miraculu per evità a sofferenza personale quandu simu sofnimentu faceva parte di u vuluntà di Diu per ellu".

U commentu hà messu in evidenza a Scrittura chì hà dettu chì Ghjesù era "cunduttu da u Spiritu" in u desertu pè u scopu specificu di permessu chì Ghjesù sia sperimentatu. "
Ghjesù era successu perchè ellu sapia, hà fattu cunnosce è hà scritture.
Diu ci dà a Scrittura cum'è un'arma per difenda i noi contr'à i dardi ardenti di Satan.
Tutta a Scrittura hè ispirata da Diu; u megliu hè chì ne cunnosce u megliu simu prontu à lottà nantu à i piani di Satana.

U diavulu teme à Ghjesù per segunda ora.
Eccu Satanò utilizzava l'Scrittura per pruvà à trick.
(Si, Satana sà a Scrittura è u usa contru à noi, ma a pruscia è utilizza per contu, cioè micca per u so usu propiu o per u so scopu o micca in u so scopu). 2 Timothy 2: 15 dice a, "Studia per mostrà tù adupru à Diu,… dividendu giustamente a parolla di verità."
A traduzione NASB dice: "trattà in modu accuratu a parola di a verità".
Satana pigliò un versu da u so scopu destinatu (è lascia una parte di u campu) è tempda Gesù per esaltà è mostra a Sua Divinità è a cura di Diu di Lui.

Credu chì ellu avia tentativu d'appughjà à l'orgogliu quì.
U diavulu u piglia in un culmine di u tempiu è dice: "Sì tù sì u Figliolu di Diu, lanciatevi perchè hè scrittu" Darà à i so anghjuli l'accusa di voi; è nantu à e so mani ti purteranu ". Ghjesù, capendu a Scrittura, è l'ingannu di Satanassu, hà ancu utilizatu a Scrittura per scunfighja à Satanassu dicendu:" Ùn pruvarete micca u Signore, u to Diu. "

Ùn avemu micca esse presumitu o pruvate à Diu, esperendu chì Diu per protettà a cumpurtamentu stupidu.
Ùn pudemu micca basta cummattere a Scrittura, ma ci vole ad aduprà bè è currettamente.
In a terza tentazione u diavulu hè intornu. Satanò li dà u regnu di u mondu si Ghjesù hà prustirnà è adore. Molti cresinu chì u significatu di sta tentazione hè chì Ghjesù ùn pudete sbarcà u pienu di a croce chì era a vulintà di u Patre.

Ghjesù cunnuscìu chì i regni saranu i soi à a fine. Ghjesù usa una Scrittura una volta è dice: "Adora solu solu à Diu è servite solu à Lui." Ricurdate u capitulu di i Filippi 2 dice chì Ghjesù "s'umuliu ed è diventatu obbediente à a croce".

Mi piaci ciò chì a Wycliffe bibliale Commentariu deve dì di a risposta di Ghjesù: "Hè scrittu, punteghja dinò nantu à a tuttu di a Scrittura cum'è una guida per a condotta è a basa di a fede" (è mi pò aghjunghje, per vittoria nantu à a tentazione), "Ghjesù repulsiu i grandi colpi di Satana, micca da un fulmine di u celu, ma per a Parola scritta di Diu, utilizata in a saviezza di u Spìritu Santu, un mezu dispunibule per ogni cristianu. ”A Parola di Diu dice in Giacomu 4: 7“ Resist the the diavulu è hà fughjiti da voi. "

Ricurdativi, Ghjesù hà cunnisciutu u Verbu è u utilizatu bè, correctament è accurately.
Avemu da fà u listessu. Ùn pudemu micca capisce i travaglii di Satana, i schemi è a bugia, sì ùn cunniscemu micca e capiscia a verità è chì Ghjesù hà dettu in Giovanni 17: 17 “A to parolla hè verità.”

Altri passaghji chì ci insegnanu l'usu di a Scrittura in sta zona di tentazione sò: 1). Ebrei 5: 14 chì dice chì avemu bisognu di esse maturi è di esse "abituati" à a Parola, cusì i nostri sensi sò addivati ​​per discernà u bonu è u male. "

2). Ghjesù hà amparatu à i so discìpuli chì quandu i abbandunò di u Spìritu purtaranu tutti e cose chì hà insignatu à a so ricurdana. Hà amparatu in Luke 21: 12-15 chì ùn deveru micca troppu riguardu à ciò chì dicenu quandu u purtonu à accusatori.

In quantu a stessa manera, crede, ellu ci fa ricurdà a so parolla quandu avemu bisognu à a nostra battaglia contru Satanicu è i so seguitori, ma prima avemu da sapemu.

3). Salmo 119: 11 dice: "A to parolla aghju amparatu in u mo core perchè ùn puderu micca peccà contr'à voi".
In cunjunzione cù u pensamentu previu, u travagliu di u Spìritu è ​​da a Parolla, l'Scrittura ricordu di memòria hà l'imprevistemu per noi è dà una arma dopu avè tentatu.

Un altru aspettu di l'importanza di a Scrittura hè chì ci insegni azzioni da fà per aiutà à resistere a tentazione.

Una di sti Scritture hè Efese 6: 10-15. Leghjite stu viaghju.
Hè dettu, "Si ponemu nantu à tutta l'armatura di Diu, affinchì tù pudete tena arristatu contra l'insignamentu di u diavulu, perchè ùn luttàvamu cun carne è sangue, ma contru i principati, i puteri, contru à i capi di l'oscurità di questu età; contru à i spiari spirituali di a malvagità in i posti celesti. "

A traduzione NASB dice: "Stà fermu contru i regimi di u diavulu".
A NKJB dice "mettiti in armatura piena di Diu per chì pudete esse capace di resistere (resistere) à i regimi di Satan."

Efesinu 6 detti l'armatura cume seguenti: (E sò quì à l'aiutà per aiutà firmà contru a tentazione).

1. "Stringia a verità". Ricorda chì Ghjesù hà dettu: "A to parolla hè verità".

Hè dettu "cintura" - avemu bisognu di narcunà cù a Parola di Diu, vede a similarità à nascondere a Parola di Diu in i nostri cori.

2. "Si mettenu u pettinu di ghjustizia.
Nisunu pruteghji da l'accusazioni di Satana è dubbiosi (cum'è quellu chì dumanda à a divinità di Ghjesù).
Avemu bisognu di a giustizia di Cristu, micca qualchì forma di i nostri boni gesti.
Rumani 13: 14 dice "induce u Cristu". Filippini 3: 9 dice "micca avè a mo proprie ghjustizia, ma a ghjustizia chì hè per via di a fede in Cristu, affinch'ellu lo conosce è u putere di a so risurrezione è di a cunglutina di e so paternità. , essendu cunformatu à a so morte. "

Secunu Romani 8: 1 "Hè perciò nè a condanna à quelli chì sò in Cristu Ghjesù".
Galati 3: 27 dice: "Sò vestiti di a so ghjustizia."

3. Versu 15 dice di avè "i vostri pedi calu cù a preparazione di u Vangelu".
Quandu avemu studiatu per preparà per sparta l'evangeliziu cù l'altri, ci noscensa à noi è ricurdeghja di tuttu Cristu hà fattu per noi è hà incuraghju cum'è a partemu è vedemu à Diu usendu in a vita di l'altri chì venenu à sapè cum'è noi .

4. Aduprate a Parola di Diu cum'è un scudo per pruteggeri da i dardi ardenti di Satan, e so accusazioni, cum'è Ghjesù hà fattu.

5. Protege a vostra mente cù u casco di salvezza.
Sapendu a Verbu di Ddiu assicura di a nostra salvezza è dà a pace è a fede in Diu.
A nostra salute in Ellu si furtificeghja è aiuta à favurevule nantu à ellu quandu avemu attaccatu è tentatu.
Piuttostu ci serebbe saturatu di l'Scritture più diventà noi diventenu.

6. Versu 17 dice di aduprà a Scrittura cum'è una spada per combatre l'attizi di Satana è e so bugie.
Credu chì tutti i pezzi di armatura ci sò in relazione a Scrittura cum'è un scudo o una spada per risolvi, rispundendu à Sataneu chì Ghjesù hà fattu; o per via di a nostra insignava cum'è in ghjustìzia o salvamentu chì facemu noi forte.
Credu chì avemu usatu Scrittura cun precisa di Diu chì ci dà u so putere è forza.
Un cumandamentu finale in Efesiosu dice di "aghjunghje a preghiera" à a nostra armatura è di "esse vigilia".
Se guardamu ancu à a «Preghiera di u Signore» in Matti 6, videmu chì Ghjesù ci hà insegnatu ciò chì una preghiera di armi impurtante hè in a resistenza à a tentazione.
Hè dettu ch'ellu si deve preghjà chì Diu ùn “ci purtà in tentazione” è “ci livisce da u male”.
(Alcune traduzioni dicenu "livate noi da u male".)
Ghjesù hà datu sta preghiera cum'è u nostru esempiu di cumu pricà è ciò chì preca.
Queste duie frasi mostranu chì pregà per a liberazione da a tentazione è u male hè assai impurtante è deve diventà una parte di a nostra vita di preghiera è a nostra armatura contr'à i schemi di Satan, chì hè,

1) chì ci tinvenu da a tentazione è
2) chì guardi cun noi chì Satana nos tempura.

Ci mostra chì avemu bisognu di l'aiutu è di u putere di Diu è chì Egli hè dispostu è capaci di li dà.
In Matteu 26: 41 Ghjesù disse à i so discìpuli di vigilià è priche per ùn andate micca in tentazione.
2 Petru 2: 9 dice: "u Signore sà per salvà i pietà (ghjusti) da a tentazione."
Pricate perchè Diu hà salvà nanzu è quandu avete tentatu.
Pensu chì assai di noi mancamu una parte vitale di a preghiera di u Signore.
I Corinti 10: 13 dici chì i tentazioni chì facemu sò cumuni per tutti di noi, è chì Diu faria un modu di fughje per noi. Ci vole bisognu à circà.

Ebrei 4: 15 dici chì Ghjesù hè statu tentatu in tutte e puntuale cum'è noi (ghjè l'indecisione di a carne, a libertà di l'ochji è l'orgogliu di vita).

Dopu ch'ellu hà fattu affruntà tutte l'àmbienti di a tentazione, ellu pò esse u nostru avvucatu, meditatu è u nostru intercessore.
Puderemu andà per ellu cum'è u nostru Helper in tutti l'àmbienti di a tentazione.
S'è vinemu à ellu, Intercede nantu à u nostru nomi davanti à u Patre è ci dà u so putere è aiutà.
Efesiani 4: 27 dice “nè dà u locu à u diavulu”, in altre parole, ùn dite micca a opportunità à Satana di t'hà tenta.

Eccu ccà Scrittura hè quì à aiutà à a nostra insignà di i principii per seguità.
Unu di questi insignamenti hè di fughje, per esse fora di i peccati è di stà in pusessu di e persone è di situazione chì puderanu purtà à a tentazione è u peccatu. Tant l'Anticu Testamentu, in particulare Proverbs è Salmi, è ancu assai epistle di New Testament contene di e cose per evitari è fughje.

Credu chì un bonu postu per cumprà hè cù un "peccatu amparatu", un peccatu chì truvate difficiule à superà.
(Leghje 12: 1-4.)
Comu avemu dichjaratu in nostri lezziò nantu à a voglia di u peccatu, u primu passu hè di cunfèsiri tali peccati à Dieu (I John 1: 9) è u travagliu nantu à quellu chì resistenu quandu Satana tempta.
Se fallite novu, cuminciate è cunfèsenu più è fate u Spìritu di Diu per dà a victoria.
(Ripetizione cum'è necessariu).
Quandu avete cunfrontu di stu peccatu, hè una bona idea di utilizà una concordancia è di cercà u studiu quant'è parechji versi cum'è pudete nantu à ciò chì Diu hà da insignà nantu à u sughjettu in modu chì pudete obeyde ciò chì Diu dice. Arcuni alcumi sunnu:
I Timoteu 4: 11-15 ci conta chì i donne chì sò oghje sò diventate oghje è chisme è crafara picchì anu troppu tempu nantu à e so mani.

Paulu incuraghjisci à sposa è esse travagli in i so domicili, per evitari u piccatu.
Titus 2: 1-5 narrate micca a donna per micca inghjulazione, per esse discretti.
Proverbs 20: 19 ci mostra chì i calumissioni è di chiarizzare si vanu.

Hè dicitu: "Quellu chì s'hè circatu cum'è un maledettu mi rivela segreti, allora ùn associarete micca cù u omu chì si flatà cù e so labbra."

Proverbi 16: 28 dice "un bisbigliore separa u megliu di l'amichi."
Proverbi dice: "Un maldicchieru rivela secetti, ma quellu chì hà un spiritu fidatu occulta una questione."
2 Corinziuni 12: 20 è Rumani 1: 29 mosciate chì murori ùn sò micca piace à Diu.
Cum'è un altru esempiu, piglià a borrache. Leghjite Galatiani 5: 21 è Rumani 13: 13.
I Corinti 5: 11 ci dice "di micca associari à qualchi chjamati fratellu chì è immorali, cionestu, un idolatru, un malinconicu o un ubagnanu o un vescu, nè manghjà cun tale."

Proverbi 23: 20 dice "ùn miscelate micca cù i brudi".
I Corinthians 15: 33 dice: "A cumpagnia dolente dà cume à e buone morali".
Avete tentatu à esse mandatu o di circà soldi senza praticà ste robatu o robi?
Ricurdate l'Efesi 4: 27 dice "ùn date micca u locu à u diavulu".
2 Tessalonicani 3: 10 è 11 (NASB) dice "avemu usatu per dà questu ordine:" se qualchissia ùn travaglia micca, nè lascialu manghjà ... alcuni trà voi portanu una vita indisciplinata, ùn facenu nunda di travagliu, ma agiscenu cum'è occupati ".

Ci vole à dì in versu 14 "se quellu chì ùn obbedisce micca à e nostre istruzioni ... ùn associanu cun ellu."
I Tessalonici 4: 11 dice: "Lascià u travagliu travagliendu cù e so mani".
Simply put, uttene un travagliu è evite u dirittu inattore.
Questu hè un grandi esempiu di sluggardi è di qualcunu chì prova d 'avè ricchju in ogni locu ilegitimu, cum'è fraud, robbendu, anziani, etc.

Leghjite puru I Timoteu 6: 6-10; Filippi 4:11; Ebrei 13: 5; Pruverbii 30: 8 & 9; Matteu 6:11 è assai altri versi. L'oziu hè una zona di periculu.

Imparate ciò chì Diu dice in a Scrittura, cammini in a so luce è ùn siate tentatu da u male, per questu o per ogni altru sogghju chì ti tenta di peccà.

Ghjesù hè u nostru esempiu, ùn avia nunda.
A Scrittura hà dettu ch'ellu ùn avia micca un locu per mette u so capu. Ha cercatu solu a voluntà di u so Babbu.
Disse ancu à quellu di morte - per noi.

I Timone 6: 8 dice: "chì avemu cibo è abbigliamento ti ne truvaremu contentu".
In versu 9 hà a so pussibule à dà una tentazione dicendu chì "quanti chì vogliono diventà ricchi cadenu in a tentazione è in una trappula è in parechji desideri insensati è dannosi chì cunducanu omi in rovina è in distruzzione."

Dice più, leghje. Chì un bon esempiu di sapè cumu cunnuscenza è entendre è conforme à l'Scrittura aiuta à a superà a tentazione.

L'Obedientzia à a Parolla hè a chjave per vende a tentazione.
Un altru esempiu hè ingerimentu. Pudete facilmente in rabu.
Proverbi 20: 19-25 dice chì ùn associi cun omu datu à a furia.
Proverbi 22: 24 dice di "ùn andate cù un omu calmu temperatu." Legite dinò Efesiani 4: 26.
L'altri avviziunati di situazione per fughjiti o evite (in questu scorri) sò:

1. Ughjettivi ghjovani - 2 Timothy 2: 22
2. Lust per i soldi - I Timothy 6: 4
3. Immoralità è adulteri o adulteressi - I Corinti 6: 18 (Proverbs ripetisce questa generale).
4. Idolatrie - I Corinti 10: 14
5. Bruciatura è sorcellerie - Deuteronomy 18: 9-14; Gàlatini 5: 20 2 Timothy 2: 22 ci duna di più strughji per esse cusì à persighjà rightezza, fidi, amore è pace.

Fate cusì vi aiutà à resistemu a tentazione.
Ricordate 2 Peter 3: 18. Ci dà "cresce in grazia è in a cunniscenza di u nostru Signore Ghjesù Cristu".
Chì ci aiuterà a discernà u bonu è u male, cum'è aiutendu à discernà i regimi di Satana è ch'elli ci tenenu da in scontru.

Un altru aspettu hè assautatu da Efese 4: 11-15. Verse 15 dice chì cresce in Ellu. U cuntestu di questu hè chì questu hè realizatu cum'è noi parti di u corpu di Cristu, ie a chjesa.

Semu à aiutà l'uni per l'insignamentu, amatu è incuraggià l'uni l'altri.
Versu 14 dice chì un risultatu hè chì ùn ne seremu cundannati da furia è schemi falsi.
(Quellu chì seria u cattivà cù l'addunatore chì avete da ellu è à l'altri l'usu di such trucu?) Comu parte di u corpu, a ghjesgia, avemu ancu aiutatu aghjustatu è accettendu correzione uni l'altri.

Avemu bisognu attentu è gentile in quantu facemu questu, è cunniscite i punti di fatti, per ùn site micca ghjudicate.
Proverbs è Matteu aghjunghjenu infurmazioni nantu à questu sughjettu. Fighjulate è l'apprenu.
Ad esempio, Galati 6: 1 dice: "Fratelli, fratelli, sì un omu hè superavatu in una colpa (o catturatu in qualchì violenza), voi chì sì spirituali, restauri quellu quellu in un spiritu di dolcezza, cunsidendosu pè andà dinò tenta. "

Tentati à ciò chì dumandanu. Tentati à l'orgogliu, l'arroganti, a bassessa, o qualsiasi peccatu, ancu u stessu piccatu.
Attenti. Ricordate l'Efesi 4: 26. Ùn dite à Satan una opportunità, un locu. Comu pudete vede, a Scrittura rivela u rolu primu in tuttu.

Duvemu à leghjale, memorizàvule, capisciate i so insegnamenti, i direzzioni è u putere, è cità u utilizatu cum'è a nostra spada, ubbidendu è seguendu u so missaghju è l'insegnamentu. Leggi 2 Peter 1: 1-10. A cunniscenza di Lui, truvata in Scrittura, ci dà tuttu ciò chì avemu bisognu per a vita è a pietà. Ciò include a resistenza à a tentazione. Eccu u cuntestu hè a cunniscenza di u Signore Ghjesù Cristu chì vene da e Scritture. Versu 9 dice ch'elli sò i partakers di a natura divina è chì a NIV conclude “cusì pudemu scappare da a curruzzione in u mondu causata da e malefie.”

Una volta aghju vede a cunnutazione trà l'Scrittura è sopra o scappa la tentazioni di l'aiuti di a carne, i persone di l'ochji è l'orgogliu di vita.
Cusì in Scrittura (s'è cunsiderate è capiscenu) avemu a promessa di esse partakers di a so natura (cun ​​tuttu u so putere) per scappà di a tentazione. Avemu a putenza di u Spìritu Santu di avè a vittoria.
Hà ricevutu appena una carta di pasqua in cui stu versu hè citatu, "Grazie à Diu, chì ci porta sempre à trionfà in Cristu" 2 Corinthians 2: 16.

Cumu timight.

Galati è altre Scritture di u Novu Testamentu anu avutu elencate di i peccati chì ci vole à evità. Leggi Galati 5: 16-19 Essi sò "imoralità, impurità, sensualità, idolatria, stuzzichja, ostilità, lite, gelosia, esplosioni di furia, disputi, dissensioni, fazioni, invidia, ebrietezza, impurtamentu è cose simile."

Dopu à questu in i versi 22 è 23 hè u fruttu di u Spìritu "amore, gioia, pace, pazienza, gentilezza, bontà, fedeltà, dolcezza, autocontrollo".

Questu passaghju di l'Scrittura hè assai interessante perchè ci duna una prumessa in versu 16.
"Cammi in Spiritu, è ùn tenite micca u desideriu di a carne."
Se facemu per via di Diu, noi ùn faremu micca u nostru modu, da u putere di Diu, di l'interventu è di cambià.
Ricordate a preghiera di u Signore. Avemu dumandemu à Tene di tene noi da a tentazione è ci livisce da u male.
Versu 24 dice: "Quelli chì sò di Cristu anu crucificatu a carne cù e so passioni è cun.
Avà quantu spessu u termini chiuvenu hè ripetitu.
Rumani 13: 14 mette in stu modu. "Indossa u Signore Ghjesù Cristu è ùn ne faciate micca previsionu per a carne, per accustà i so volti."
A chjave hè di resistere à u primu (voluptà) è mettere nantu à l'ultimu (fruttu di u Spiritu), o mette nantu à l'ultimu è ùn vi rispunseghete u primu.
Questa hè una prumessa. Si avemu cammatu in amore, paese è autore cuntrollu, cumu pudemu odè, anu assassinatu, arrubate, inghjuru o difamazione.
Nantu à chì Ghjesù hà messu u so Padre prima è hà fattu a vuluntà di u Babbu, ci vole dinò.
Efesini 4: 31 è 32 dice chì lasciate amarezza, ira è rabbia è calunnia esse messe via; è siate gentili, teneri è perdonatori. Traduttu currettamente, Efesini 5:18 dice "siate pienu di u Spìritu. Questu hè un sforzu continuu.

Un predicatore chì aghju ascoltatu una volta disse: "l'amore hè qualcosa chì fate."
Un bon esempiu di imbricà l'amore hè se ci hè qualchissia chì ùn vi piace, chì hè arrabbiata cun, fate qualcosa di amabile è di benvenuta per elli invece di scumparvi a furia.
Pricate per elli.
A realtà, u principiu hè in Matteu 5: 44 induve dicu “pregate per quelli chì l'usini antu da u vituere”.
Cù u putere è l'aiutu di Diu, l'amore rimpiazzerà e sguaterà a to furia peccatrice.
Pruvate, Diu dice chì sì cammà in a luce, in amore è in u Spìritu (queste sò inseparabile) hè successu.
Galiziani 5: 16. Diu hà capaci.

2 Petru 5: 8-9 dice: "Essere sobrio, vigili (allerta), u vostru avversario u diavulu va in giru, circà chì cerca ch'ellu devorà."
James 4: 7 dice: "resistite à u diavulu è hà fughjiti da voi".
Versu 10 dice chì u Diu Speru perfezionarà, rinfurzà, confermi, stabilisce e stabilisce. "
James 1: 2-4 dice di cunsiderà tuttu gioia quandu incontrate prove à vucà (Vultà diverse tentazioni) sapendendu chì produce a resistenza (a pazienza) è ch'ella sia a perfetta opera, perchè sia perfettu è cumplessu, manchi niente.

Diu ci permette di esse tentati, pruvati è testati per creà pazienza, resistenza è cumpletezza in noi, ma avemu da resistere è lasciamulu fà funziunà u scopu di Diu in a nostra vita.

Efesios 5: 1-3 dice: «Iddù, sia imitatore di Diu, cum'è amati zitelli, è cammini in amore, cum'è ancu Cristu vi hà amatu è chì s'hè amatu per noi, una offerta è un sacrificiu à Diu cum'è perfume aromatiziu.

Ma a misurazione, o ogni impurità, o avarità, ùn ne anu micca daveru cullucate trà voi, cum'è per mezu di i santi.
Ghjacumu 1: 12 & 13 "Beatu un omu chì persevera sottu prova; perchè una volta ch'ellu serà statu appruvatu, riceverà a corona di vita chì u Signore hà prumessu à quelli chì u tenenu caru. Chì nimu dica quandu hè tentatu: "Sò tentatu da Diu"; perchè Diu ùn pò esse tentatu da u male, è Ellu stessu ùn tenta à nimu ".

TEMPTATION IS SIN?

Qualchissia hà dumandatu "Sì a tentazione è per ellu un peccatu." A risposta breve hè "no."

U megghiu esempiu hè Ghjesù.

A Scrittura ci dice chì Ghjesù hè u Agnu perfettu di Diu, u sacrifiziu perfettu, cumpletamente senza peccatu. I Petru 1: 19 parla di Lui cum'è "un agnellu senza macchia o manca".

Ebrei 4: 15 dice: "Perchè ùn avemu un sommu prete chì ùn pò cummattere per i nostri deboli, ma avemu quellu chì hè tentatu in ogni modu, cum'è noi - eru senza peccatu."

In u Genesi anu da u peccatu di Adanu è Eva, vemu Eva hè statu burlatu è tentatu di disobeverà à Diu, ma ancu s'ellu hà intesu u pensamentu à l'altru, nè ni nè anu Adamu hà piccatu micca finu à ch'elli manghjonu u fruttu di l'Arbre di u Cugnatu di Good and Evil.

I Timone 2: 14 (NKJB) dice, "E Adam ùn hè micca statu ingannatu, ma a donna chì hè stata ingannata hè ghjuntu in trasgressione."

Ghjacumu 1: 14 è 15 dice "ma ognunu hè tentatu quandu, da u so desideriu maleficu, hè trascinatu è seduttu. Dopu, dopu chì u desideriu hà cuncipitu, dà nascita à u peccatu; è u peccatu, quandu hè adultu, dà nascita à a morte ".

Allora, nimu, è tentatu ùn hè micca u peccatu, u peccatu si prisenteranu quandu agisce nantu à a tentazione.

Hè Masturbazione un Pecciu è Cumu Mi Superu?
U sughjettu di a masturbazione hè difficiule perchè ùn hè micca menzionatu in una manera inconfundibile in a Parolla di Diu. Cusì hè pussibule dì chì ci sò situazioni induve ùn hè micca u peccatu. Tuttavia, a maiò parte di e persone chì si masturbanu regolarmente sò sicuramente implicate in un comportamentu peccatore in qualchì modu. Ghjesù hà dettu in Matteu 5: 28: "Ma a vi dicu chì qualchissia chì feghja una donna cun lussuria hà digià fattu adulteriu cun ella in u so core". Fighjà a pornografia è poi masturbarsi per via di i desideri sessuali causati da a pornografia hè sicuramente peccatu.

Matteu 7: 17 è 18 «In listessu modu, ogni bonu arburu porta frutti boni, ma un arburu male porta frutti cattivi. Un bon arburu ùn pò micca dà frutti cattivi, è un arburu male ùn pò dà frutti boni. " Mi rendu contu chì in u cuntestu si tratta di falsi prufeti, ma u principiu pare appiicà. Pudete sapè se qualcosa hè bonu o male per u fruttu, e cunsequenze, di fà lu. Chì sò e cunsequenze di a masturbazione?

Distorta u pianu di Diu per u sessu in u matrimoniu. U sessu in u matrimoniu ùn hè micca solu per a procreazione, Diu l'hà cuncipitu per esse un'esperienza assai piacevule chì lierebbe u maritu è ​​a moglia inseme. Quandu un omu o una donna ghjunghje à u climax, una quantità di chimichi sò liberati in u cervellu creendu un sensu di piacè, rilassamentu è benessere. Unu di questi hè chimicamente un opiodu, assai simile à i derivati ​​di l'opiu. Non solu pruduce una serie di sensazioni piacevuli, ma cum'è tutti l'opiodi, produce ancu un forte desideriu di ripetere l'esperienza. In sostanza, u sessu hè dipendente. Hè per quessa chì hè cusì difficiule per i predatori sessuali di rinunzià a stupru o molestazione, diventanu dipendenti da a corsa à l'opiodu in u so cervellu ogni volta chì ripetenu u so comportamentu peccatore. À a fine, diventa difficiule, forse impossibile, per elli di gode veramente di qualsiasi altru tipu di sperienza sessuale.

A Masturbazione produce u listessu chimicu in u cervellu cume u sessu maritu o stupru o molestazione fà. Hè un'esperienza puramente fisica, senza a sensibilità à e necessità emozionali di un altru chì hè cusì criticu in u sessu maritu. A persona chì si masturge diventa liberazione sessuale senza u travagliu impurtante di custruà una relazione amorosa cù u so spuninu. Se si masturanu dopu à guardà a pornografia, vedenu l'oggetto di u so desideriu sessuale cume qualcosa da aduprà per a soddisfazione, micca cum'è una persona vera creata à l'imagine di Diu chì deve esse curatu cun rispettu. E ancu chì ùn accade micca in ogni casu, a masturbazione pò diventà una regula per e necessità sessuale chì ùn necessite micca u travagliu di custruà una relazione personale cù u sessu opposu, è pò diventà più desiderabile per quellu chì si masturba di u sferu maritu. È cum'è cù u predatore sessuale, pò diventà cusì addictive chì u sessu maritu ùn hè più desideratu. U Masturbazione pò ancu fà più faciule per l'omi o e donne à esse implicati in e relazioni di stessi sessu induve l'esperienza sessuale hè duie persone chì si masturbavanu l'unu l'altru.

Per cuncessu, Diu hà creatu omi è donne in quantità di esseri sessuali chì e so necessità sessuale eranu socculate in u matrimoniu. Tutte l'altre relazioni sessuali fora di u matrimoniu sò chiaramente cumpressi in a Scrittura, è ancu se a masturbazione ùn hè micca duminicata, ci sò abbastanza conseguenze negativi per fà chì omi è donne chì vanu per piacè a Diu è chì vulanu avè un Diu chì rispettu u matrimoniu per evitallu u matrimoniu.
A prossima domanda hè cume una persona chì hè diventata dipendente da masturbarsi pò liberà da ellu. Bisogna à esse dichjaratu davanti chì, se si tratta di una abitudine di lunga data, pò esse assai difficiule da rompe. U primu passu hè di uttene Diu da u vostru latu è u Spiritu Santu chì travaglia in voi per rompe l'abitudine. In altre parolle, avete bisognu di salvà. A salvezza vene da crede u Vangelu. I Corinzi 15: 2-4 dice: Per questu Vangelu sì salvatu ... Per ciò chì aghju ricevutu l'aghju trasmessu cum'è di prima impurtanza: chì Cristu sia mortu per i nostri peccati secondu e Scritture, ch'ellu sia statu sepoltu, ch'ellu sia statu risuscitatu. u terzu ghjornu secondu e Scritture ". Duvete ammette chì avete fattu piccatu, dì à Diu chì credi à u Vangelu, è dumandalli di perdunà basatu annantu à u fattu chì Ghjesù hà pagatu i to peccati quandu hè mortu in croce. Se una persona capisce u missaghju di salvezza rivelatu in a Bibbia, sà chì dumandà à Diu di salvallu hè essenzialmente dumandà à Diu di fà trè cose: salvallu da l'eterna cunsiquenza di u peccatu (eternità in Infernu), salvallu da a schiavitù à peccà in sta vita, è à piglià lu in celu quand'ellu more induve serà salvatu da a presenza stessa di u peccatu.

Esse salvatu da u putere di u peccatu hè un cuncettu assai impurtante per capisce. Galati 2:20 è Rumani 6: 1-14, frà altre Scritture, insegnanu chì simu posti in Cristu quandu l'accettemu cum'è u nostru Salvatore, è chì una parte di questu hè chì simu crucifissi cun ellu è chì u putere di u peccatu cuntrullà ci hè rottu. Ciò ùn significa micca chì simu automaticamente liberi da tutte l'abitudini peccaminose, ma chì avemu avà u putere di liberacci per mezu di u putere di u Spiritu Santu chì travaglia in noi. Se continuemu à campà in u peccatu, hè perchè ùn avemu micca apprufittatu di tuttu ciò chì Diu ci hà datu per pudè esse liberi. 2 Petru 1: 3 (NVI) dice: "A so putenza divina ci hà datu tuttu ciò chì avemu bisognu per una vita divina per mezu di a nostra cunniscenza di quellu chì ci hà chjamatu per a so gloria è a so buntà".

Una parte critica di stu prucessu hè data in Galati 5: 16 è 17. Dice: "Cusì dicu, camminate da u Spìritu, è ùn site micca gratificatu i desideri di a carne. Perchè a carne vole ciò chì hè cuntrariu à u Spìritu, è u Spìritu ciò chì hè cuntrariu à a carne. Sò in cunflittu trà di elli, per ùn fà micca ciò chì vulete ". Notate chì ùn dice micca chì a carne ùn pò micca fà ciò chì vole. Nè mancu dice chì u Spìritu Santu ùn pò micca fà ciò ch'ellu vole. Dice TU ùn site micca capaci di fà ciò chì vulete. A maiò parte di e persone chì anu accettatu à Ghjesù Cristu cum'è u so Salvatore anu peccati di vulè liberassi di. A maiò parte d'elli anu ancu peccati ch'elli ùn sò micca cuscenti o ùn sò ancu pronti à rinuncià. Ciò chì ùn pudete micca fà dopu avè accettatu à Ghjesù Cristu cum'è u vostru Salvatore hè aspittà chì u Spìritu Santu vi darà u pudere di liberà si da i peccati di i quali vulete liberà mentre cuntinuendu in i peccati chì vulete tene.

Aviu avutu un omu chì m'hà dettu una volta ch'ellu avia da rinuncià à u Cristianesimu perchè avia pricatu à Diu per anni chì l'aiutassi à liberassi da a so dipendenza da l'alcol. L'aghju dumandatu s'ellu avia sempre relazioni sessuali cù a so amica. Quand'ellu hà dettu: "Iè", aghju dettu: "Allora stai dicendu à u Spìritu Santu di lasciassi solu mentre tù piccati cusì, mentre li dumandate di dà u putere di liberassi da a vostra dipendenza da l'alcol. Chì ùn funziunerà micca ". Qualchì volta Diu ci lascia lascia stà in schiavitù per un peccatu perchè ùn simu disposti à rinuncià à un altru peccatu. Se vulete u putere di u Spìritu Santu, duvete uttene in termini di Diu.

Allora se vi masturbate abitualmente è vulete piantà, è avete dumandatu à Ghjesù Cristu di esse u vostru Salvatore, u prossimu passu seria di dì à Diu chì vulete ubbidisce à tuttu ciò chì u Spiritu Santu vi dice di fà è chì vulete in particulare chì Diu vi dica i peccati Hè u più preoccupatu per a vostra vita. In a mo sperienza, Diu hè spessu assai più preoccupatu per i peccati chì ùn sò micca attenti, ch'è per i peccati chì mi preoccupu. Praticamente parlendu, significa significa dumandà sinceramente à Diu di mustrà vi qualunque peccatu micca cunfessatu in a vostra vita è dopu dì ogni ghjornu à u Spìritu Santu chì site ubbiditu à tuttu ciò ch'ellu ti dumanda di fà tuttu u ghjornu è a sera. A prumessa in Galati 5:16 hè vera, "cammina per u Spìritu è ​​ùn site micca gratificatu i desideri di a carne".

A vittoria nantu à qualcosa accussì affucatu cum'è masturbazione abituale pò piglià u tempu. Pudete scugnerà e masturberu di novu. I John 1: 9 dice chì se si cunfugge u vostru fallimentu à Diu, Vi pardonerà è vi purificarà ancu di ogni ingiurità. Se fassi l'impegnu di cunfesà u vostru peccatu immediatamente quandu si falli, sarà un forti dissuadente. U più vicinu à u fallimentu a cunfessione vene, più sei vicinu à a vittoria. À a fine, puderete truvà se cunfida u desideriu di peccatori di Diu prima di peccà è chiede à Diu per u so aiutu per ubbidisce Lui. Quandu quellu succede sì vicinu à a vittoria.

Sì avete sempre a lotta, ci hè una cosa in più chì hè assai utile. Ghjacumu 5: 16 dice: "Dunque cunfessate i vostri peccati l'uni à l'altri è pregate per l'altru per chì pudete esse guaritu. A preghera di una persona ghjusta hè putente è efficace ". Un peccatu assai privatu cum'è a masturbazione ùn deve micca di solitu esse cunfessu à un gruppu di omi è donne, ma truvà una persona o parechje persone di u listessu sessu chì vi rendenu responsabile pò esse assai utile. Duvianu esse cristiani maturi chì si primuranu assai di voi è chì sò disposti à fassi rigularmente dumande dure nantu à u vostru andatu. Cunnosce un amicu cristianu ti guarderà in l'ochji è dumanderà se avete fallitu in questa zona pò esse un incentivu assai pusitivu per fà a cosa curretta cunzistenti.

A vittoria in sta zona pò esse difficiula, ma hè certamente pussibule. Chì Diu ti benedica quandu cercate di ubbidì.

Avete a parlà? Avete una pregunta?

Se vulete cuntattate per via di guida spirituale, o per seguità l'assistenza, fatevi liberu di scrive à noi photosforsouls@yahoo.com.

Aghjustassi a vostra prichera è aspetta à avè usatu in eternità!

 

Cliccate quì per "Pace cun Diu"