Celu - U nostru Situ Eternu

 

AfrikaansShqipአማርኛالعربيةՀայերենAzərbaycan diliEuskaraБеларуская моваবাংলাBosanskiБългарскиCatalàCebuanoChichewa简体中文繁體中文CorsuHrvatskiČeština‎DanskNederlandsEnglishEsperantoEestiFilipinoSuomiFrançaisFryskGalegoქართულიDeutschΕλληνικάગુજરાતીKreyol ayisyenHarshen HausaŌlelo Hawaiʻiעִבְרִיתहिन्दीHmongMagyarÍslenskaIgboBahasa IndonesiaGaeligeItaliano日本語Basa Jawaಕನ್ನಡҚазақ тіліភាសាខ្មែរ한국어كوردی‎КыргызчаພາສາລາວLatinLatviešu valodaLietuvių kalbaLëtzebuergeschМакедонски јазикMalagasyBahasa MelayuമലയാളംMalteseTe Reo MāoriमराठीМонголဗမာစာनेपालीNorsk bokmålپښتوفارسیPolskiPortuguêsਪੰਜਾਬੀRomânăРусскийSamoanGàidhligСрпски језикSesothoShonaسنڌيසිංහලSlovenčinaSlovenščinaAfsoomaaliEspañolBasa SundaKiswahiliSvenskaТоҷикӣதமிழ்తెలుగుไทยTürkçeУкраїнськаاردوO‘zbekchaTiếng ViệtCymraegisiXhosaיידישYorùbáZulu

Vivendu in stu mondu cadutu cù i so disgrazii, disappressamenti è u soffrenu, allora u celu! I nostri ochji girannusi quandu u nostru spiritu hè inclucatu à a nostra casa eterna in gloria chì u Signore stessu si preparava per quelli chì u vanu.

U Signore hà previstu a nova terra per esse assai più bella, al di là di a nostra immaginazione. "L'ochju ùn hà vistu, nè l'arechja ùn hà intesu nè entra in u core di l'omu, ciò chì Diu hà preparatu per elli."

«U desertu è u locu sulitariu seranu cuntenti per elli; è u desertu si rallegrerà è sbuccerà cum'è a rosa. Sboccherà abbondantemente, è si rallegrerà di gioia è di cantu ... ~ Isaia 35: 1-2

«Allora l'ochji di i cechi saranu aperti, è l'arechje di i sordi seranu sbulicati. Tandu u zoppu salterà cum'è un cervu, è a lingua di i muti canterà: chì in u desertu sbuccheranu acque è corsi in u desertu ". ~ Isaia 35: 5-6

"È i riscattati di u Signore torneranu, è ghjunghjeranu in Sion cun canti è gioia eterna nantu à a so testa: utteneranu gioia è gioia, è a tristezza è u suspiru fugerà". ~ Isaia 35:10

Chì diceremu in a so presenza? Oh, i lacrimi chì si lamparanu quandu avemu eccu chì u so unghje scardu mani è piedi! L'incertezzii di a vita saranu connosciuti à noi chì avemu vistu u nostru salvadore face à face.

A maiò parte di tutteamuni avemu veru! Videmu a so gloria! Ellu brillarà cum'è u sole in pura radiance, cum'è ellu ricevi in ​​casa in gloria.

Semu a so sposa, livatu à un postu megliu. A nostra rilazione serà pura è sana, eseguisce ogni parolla chì scorri da i so labbre quandu anu da esse in gloria.

"Semu fiduciosi, dicu, è disposti piuttostu à esse assenti da u corpu, è à esse presenti cù u Signore". ~ 2 Curinzî 5: 8

«È eiu Ghjuvanni aghju vistu a cità santa, a nova Ghjerusaleme, chì falava da Diu da u celu, preparata cum'è una sposa adurata per u maritu. ~ Revelazione 21: 2

... "È starà cun elli, è saranu u so pòpulu, è Diu stessu serà cun elli, è serà u so Diu." ~ Revelazione 21: 3b

"È videranu a so faccia ..." "... è rigneranu per sempre è sempre". ~ Revelazione 22: 4a & 5b

«È Diu asciucherà tutte e lacrime di i so ochji; è ùn ci serà più morte, nè tristezza, nè pianghje, nè mancu più dulore: perchè e cose di prima sò passate ". ~ Revelazione 21: 4

Dear Soul,

Avete a sicurità chì se murissi oghje sarete in presenza di u Signore in celu? A morte per un credente hè solu una porta chì apre in a vita eterna.

Quelli chì s'addurmentanu in Ghjesù seranu riuniti cù i so amori in celu. Quelli chì avete messu in a tomba in lacrime, li scuntrarete di novu cù gioia! Oh, di vede u so surrisu è di sente u so toccu ... ùn parte più mai!

Eppuru, sè ùn credite micca in u Signore, andarete à l'infernu. Ùn ci hè manera piacevule di dilla.

A Scrittura dice: "Perchè tutti anu fattu piccatu, è venenu sort di a gloria di Diu ". ~ Rumani 3:23

"Chì si cunfidarà cù a to bocca u Signore Ghjesù è crede in u core chì Diu hà resu di u mortu, sarete salvatu. ~ Romans 10: 9

Ùn dorme senza Ghjesù à chì vi assicurò di un postu in u celu.

Tonight, sè vo vulete ricivisce u donu di a vita eterna, prima duvete crede in u Signore. Avete da dumandà i vostri piccati per esse pardunati è fate a vostra fiducia in u Signore. Per esse fidiante in u Signore, dumandate a vita eterna. Ci hè solu un modu à u celu, è per mezu di u Signore Ghjesù. Eccu u maravigliu di Diu di salvezza.

Pudete principià una rilazioni persunale cun ellu pricendu da u vostru core una preghiera cum'è questa:

"Oh Diu, sò un piccatore. Sò statu piccatu tutta a mo vita. Perdà, Signore. Ju ricumhje cum'è u mio Salvadore. Ju confiare cum'è u mo Signore. Grazie, per salvàghjanu. In nome di Ghjesù, Amen.

Sì ùn avete mai avutu u Signore Ghjesù cum'è u vostru Salvatore persunale, ma u ricivete in ellu dopu avè lettendu stu invitu, fate un avanti. Amu piace à sente da voi. U vostru nome hè abbastanza.

Avà, aghju fattu a pace cun Diu ...

Cumu iniziu a vostra nova vita cun Diu ...

Cliccate nantu à a "GodLife" A sottu

discipulu

I Nostri Amati in u Celu Sapenu Chì Cume Si Passa In A mo Vita?
Ghjesù ci hà amparatu in e Scritture (a Bibbia) in Ghjuvanni 14: 6 chì Ellu hè a strada di u celu. Ellu disse: "Sò a strada, a verità è a vita, nimu vene à u Babbu, eccettu per mezu di mè". A Bibbia ci insegna chì Ghjesù hè mortu per i nostri peccati. Ci insegna chì duvemu crede in ellu per avè a vita eterna.

I Petru 2:24 dice: "Quale ellu stessu hà purtatu i nostri peccati in u so stessu corpu nantu à l'arburu", è Ghjuvanni 3: 14-18 (NASB) dice: "Cum'è Mosè alzò u serpente in u desertu, ancu cusì u Figliolu deve esse di l'omu sia elevatu (verse14), affinchì quellu chì crede possa in ellu una vita eterna (verse 15).

Perchè Diu hà amatu u mondu, chì hà datu u so Sò Unicu Figliolu, chì chìunque crede in Ellu ùn murassi micca, ma tenendu a vita eterna (verse 16).

Perchè Diu ùn hà micca mandatu u Figliolu à u mondu per ghjudice (condemnà) u mondu; ma chì u mondu deve esse guaritu per ellu (verse 17).

Quellu chì crede in ellu ùn hè micca ghjudicatu; quellu chì ùn crede hè statu ghjudicatu dighjà, perchè ùn hà micca cridutu in l'unicu Figliolu di Diu (versu 18) ".

Vede ancu u versu 36, "Quellu chì crede in u Figliolu hà a vita eterna ..."

Questa hè a nostra prumessa benedetta.

Rumani 10: 9-13 finisce dicendu: "Quellu chì invoca u nome di u Signore serà salvatu".

Atti 16: 30 è 31 dice: "Eppo i purtò fora è dumandò:" Signori, chì devu fà per esse salvatu?

Elli risposenu: "Cridite in u Signore Ghjesù, è sarete salvatu - voi è a vostra casa".

Se u vostru amatu vulia crede o ellu hè in u celu.

Ci hè assai pocu in e Scritture chì parlanu di ciò chì accade in celu prima di u ritornu di u Signore, eccettu chì seremu cun Ghjesù.

Ghjesù disse à u latru nantu à a croce in Luke 23:43: "Oghje sarete cun mè in Paradisu".

A Scrittura dice in 2 Curinzî 5: 8 chì, "se simu assenti da u corpu, simu presenti cù u Signore".

L'unica ligere vogliu chì indicanu chì i nostri ertsi in u celu sò capaci di vedà chì ci hè in Hebri è Luke.

U primu hè Ebrei 12: 1 chì dice: "Dunque, postu chì avemu una grande nuvola di testimoni" (l'autore parla di quelli chì sò morti prima di noi - credenti passati) "chì ci circondanu, lasciamu da parte ogni gravanza è u peccatu chì ci intriccia cusì faciule è lascia corre cù resistenza a corsa chì ci hè presentata ". Questu indicerebbe chì ci ponu vede. Sò testimoni di ciò chì femu.

U secondu hè in Luke 16: 19-31, u cuntu di u riccu è di Làzaru.

Si pudianu vede è l'omu riccu era cunnisciutu di i so parenti nantu à a terra. (Leghjite u cuntu tutale.) Stu passaghju ci mostra ancu a risposta di Diu per invià "unu di i morti per parlalli".

Ddiu impighisce rigordu di pruvà à cuntattate i morti cum'è in andà à i mediani o à andà à i seguenti.
Si deve stà luntanu da tali cose è fidà si di a Parolla di Diu, data à noi in e Scritture.

Deuteronomiu 18: 9-12 dice: "Quandu entri in terra u Signore u to Diu ti dà, ùn amparate micca à imità i modi detestabili di e nazioni quì.

¡Que nadie se encuentre entre vosotros que sacrifice a su fill ou fila in u focu, chì pruteghja divinazione o sorcery, interpreta alcune, engendra in a sorcellerie, elabora magia, o quale hè un mediu o spiritistu o chì cunsulteghja i morti.

Qualchissia chì faci ste cose hè detestabile per l'Eternu, è per via di ste pratiche detestabili l'Eternu, u to Diu, cacciarà ste nazioni davanti à voi ".

A Biblia in tuttu hè nantu à Ghjesù, à a so vendita per a morte per noi, perchè duvemu esse u pirdunu di i peccati è avemu a vita eterna in u celu per crede in ellu.

Atti 10:48 dice: "Di ellu tutti i prufeti testimonianu chì per mezu di u so Nome tutti quelli chì credenu in ellu anu ricevutu u perdonu di i peccati".

Atti 13:38 dice: "Dunque, fratelli, vogliu chì sapiate chì per mezu di Ghjesù vi ​​hè proclamatu u perdonu di i peccati".

Colossenses 1:14 dice: "Perchè ci hà liberatu da u duminiu di a bughjura, è ci hà trasfirutu in u Regnu di u Figliolu Amatu, in quale avemu a redenzione, u perdonu di i piccati".

Leghje Ebrei capitulu 9. U versu 22 dice: "senza spargimentu di sangue ùn ci hè pardonu".

In Rumani 4: 5-8 dice quellu chì "crede, a so fede hè cunsiderata cum'è ghjustizia", ​​è in u versu 7 dice: "Beati quelli chì e so azzioni illegali sò state perdonate è chì i so peccati sò stati cuparti".

Rumani 10: 13 è 14 dice: "Quellu chì invucarà u Nome di u Signore vole esse salvatu.

Cumu u chjameranu in Quellu chì ùn anu micca cridutu? "

In Ghjuvanni 10:28 Ghjesù dice di i so credenti, "è li dò vita eterna è ùn perderanu mai".

Speru chì avete cridutu

Avete a parlà? Avete una pregunta?

Se vulete cuntattate per via di guida spirituale, o per seguità l'assistenza, fatevi liberu di scrive à noi photosforsouls@yahoo.com.

Aghjustassi a vostra prichera è aspetta à avè usatu in eternità!

 

Cliccate quì per "Pace cun Diu"